Dg Pavia, Aic condanna frasi

'Episodio intimidatorio',disse'giocatori da sciogliere in acido'

(ANSA) - ROMA, 16 MAR - Ferma condanna e l'auspicio che intervenga subito la Procura federale. E' dura la presa di posizione dell'Aic dopo le dichiarazioni choc del dg del Pavia, Nicola Bignotti, che aveva detto che alcuni giocatori "andrebbero sciolti nell'acido". L'assocalciatori ritenendo quelle frasi "gravemente lesive nei confronti dei propri tesserati e, più in generale, di tutta la categoria, esprime totale vicinanza ai calciatori della squadra lombarda e condanna con fermezza l'ennesima grave situazione di natura esplicitamente intimidatoria". L'Aic "auspica inoltre che la Procura Federale intervenga tempestivamente per far luce sulla disdicevole vicenda, particolarmente grave laddove certe esternazioni inadeguate arrivano proprio da parte di un dirigente che opera nel settore".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA