Tavecchio, budget prossimo ct più basso

Il n.1 Figc, per l'Europeo certi della professionalità di Conte

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - "La scelta del prossimo ct sarà seria e commisurata ai tempi che cambiano, ma non per togliere prestigio alla Nazionale: la scelta sarà di minor costo". Lo dice il presidente della Figc Carlo Tavecchio, al termine del Consiglio federale e dopo l'annuncio sull'addio di Conte a fine Europei.
    "Valuteremo chi si offrirà - aggiunge Tavecchio - Le nostre possibilità economiche saranno comunque discrete. Certo, dovremo impostare un altro tipo di ragionamento anche dal punto di vista della prestazione del ct: i tecnici che si occuperanno di Nazionale dovranno creare patrimonio federale per chi arriverà dopo. L'Europeo in arrivo? La professionalità di Conte non metterà in discussione la sua competenza e il suo sprone verso i giocatori. D'altronde, il problema del suo futuro era nell'aria: si sono scritte cose da un mese e non era più un rapporto normale".
    L'annuncio dell'addio, spiega il dg Michele Uva, è stato dato perché "si chiede trasparenza; noi ci aspettiamo che abbia un impatto più positivo che negativo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA