Allegri, ma questa Juve non è indebolita

Buffon, Bayern più forte ma vedremo alla fine chi è più bravo

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Per Massimiliano Allegri, le assenze di Chiellini, Dybala e Marchisio, domani contro il Bayern in Champions, non saranno un handicap. "La squadra non è indebolita - obietta il tecnico della Juventus - Anzi, penso che domani giocherà una formazione con le qualità e le caratteristiche adatte per il tipo di partita: è una gara secca e non importa chi va in campo, ma come ci si va".
    Resta in forse Mandzukic, mentre è sicuro un posto per Morata. "È in grande crescendo di condizione e avrei avuto difficoltà a lasciarlo fuori: ci ha pensato la Provvidenza", spiega Allegri. Accanto a lui è seduto Gigi Buffon, che dice: "Il Bayern è più forte, ma alla fine vedremo chi sarà stato più bravo. A Torino per un'ora loro sono stati più forti e più bravi di noi; ma poi siamo riusciti a ribaltare una situazione quasi disperata. Per vincere, dovremo essere meno nervosi e paurosi dell'andata e sperare che gli episodi girino a nostro favore.
    Gli infortuni? Nel lungo termine si paga dazio, nel breve mi auguro si possa supplire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA