Arsenal-Wenger, addio a fine stagione?

Tecnico potrebbe lasciare i Gunners dopo 20 anni

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - L'epopea di Arsene Wenger all'Arsenal dopo 20 anni potrebbe essere arrivata ai titoli di coda. Quello che sembrava finalmente essere l'anno 'giusto' per i Gunners, che non vincono la Premier da 12 anni, si trasformato nell'ennesima stagione del 'vorrei ma non posso', a 8 punti dal Leicester capolista in campionato, fresca di eliminazione ieri in FA Cup per mano del Watford e con un piede e mezzo fuori in Champions (dopodomani farà visita al Barcellona che lo ha già sconfitto in casa 2-0). Campanelli d'allarme che oggi spingono il Daily Mirror a ventilare uno storico cambio di panchina a fine stagione all'Emirates Stadium, con tanto di 'rosa' di possibili sostituti Si va da dall'olandese Frank de Boer dell'Ajax all'ex Swansea e Liverpool Brendan Rodgers, dal cileno Manuel Pellegrini (fino a giugno al City) a Diego Pablo Simeone (ma sotto contratto fino al 2020 con l'Atletico Madrid), fino a Steve Bould, ex giocatore dell'Arsenal e attuale assistente di Wenger, anche se non ha mai allenato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA