Szczesny, vincere aiuta sempre

Il portiere della Roma, con Spalletti risultati e disciplina

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - Vittorie e disciplina: per Wojciech Szczesny è questo il binomio che ha caratterizzato finora il ritorno di Luciano Spalletti alla Roma. Il portiere polacco, rispondendo ai tifosi sui canali social giallorossi, spiega che da quando il tecnico è sbarcato a Trigoria le cose sono migliorate. "Vinciamo e questo aiuta sempre - sottolinea Szczesny - Quando succede, ti godi le partite e non vedi l'ora di giocare quella successiva perché il morale è alto. Spalletti tiene alla disciplina, quindi non ci fa divertire molto. Ora sta andando tutto bene ma, come ho detto, i risultati aiutano".
    L'ex Arsenal si sofferma poi su altri quesiti: "Il mio idolo da piccolo? Seaman e Lehmann mi hanno aiutato molto nella carriera, ma i miei preferiti sono Schmeichel e Koepke". Diverso il discorso quando si parla di modelli cui ispirarsi: "Non ne ho bisogno, perché sono generalmente motivato e spinto dalla voglia di vincere. Cos'avrei fatto se non fossi diventato calciatore? Il senzatetto! Non so fare altro che giocare a calcio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA