Perinetti, Conte pronto per ogni club

Il suo ex ds, ma per adesso pensa solo a far bene agli Europei

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - "Antonio Conte è l'uomo giusto per qualsiasi panchina ma, da quel che so, il suo pallino per ora sono gli Europei: ci tiene a far bene. All'estero ormai vanno tutti. Lui è il n. 1 degli allenatori, il più completo, è in condizioni di far bene dappertutto. Se dovesse andare al Chelsea, come ho letto, si adatterà a quella realtà". Così all'Ansa, Giorgio Perinetti, amico del ct azzurro, con il quale ha anche lavorato a Siena e Bari con l'incarico di direttore sportivo.
    "Antonio fa parte dell'eccellenza italiana degli allenatori - prosegue Perinetti - Non dimentichiamo che è stato lui a costruire la Juve dei tre scudetti, gestendo al meglio giovani e campioni. Allegri, poi, è stato bravo a confermarsi, ma era stato Conte ad ereditare una squadra reduce dal settimo posto".
    Perinetti, poi, spiega che gli allenatori italiani all'estero hanno successo perché "gestiscono bene giocatori e pressione", ma soprattutto perché "sanno mettere meglio le squadre in campo.
    Anche per questo Conte è il più completo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA