Milan, B.Berlusconi in visita all'Uefa

Si discute voluntary agreement,in piano qualificazione E.League

(ANSA) - MILANO, 7 MAR - L'ad del Milan Barbara Berlusconi è a Nyon negli uffici della Uefa per avviare il cosiddetto voluntary agreement, ossia la richiesta preventiva, prevista a certe condizioni, attraverso la quale i club possono concordare assieme al massimo organismo del calcio europeo un piano di rientro nei parametri del fair play finanziario. Accompagnata dal direttore organizzativo Umberto Gandini, Barbara Berlusconi presenta un piano di sostenibilità finanziaria per il prossimo triennio piuttosto prudente, che prevede la qualificazione alla prossima Europa League. Dopo due stagioni senza coppe europee, questo obiettivo diventa imprescindibile per il club rossonero che, dopo la sconfitta di ieri con il Sassuolo ha archiviato ogni ambizione di raggiungere il terzo posto e quindi di tornare in Champions League.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA