Collina, va modificata reogla fuorigioco

"L'attuale applicazione crea molti problemi agli arbitri"

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - "Prima o poi dovremo mettere mano a una modifica della regola del fuorigioco". Parola di Pierluigi Collina, ex arbitro e oggi selezionatore degli arbitri per la Uefa. Collina ha sottolineato che la regola del fuorigioco "per come è applicata oggi crea problemi ai direttori di gara. Si tratta di centimetri per giocatori che a volte sono lontani anche 30 metri". Un'altra regola cui "mettere mano" è quella del fallo di mano "perchè oggettivamente in un calcio che è sempre più veloce, non è semplice per l'arbitro stabilire quel che è punibile e quel che non lo è".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA