Foggia: Lega Pro, gare ritardate di 5'

Lo ha disposto il presidente Gravina, condannando le violenze

(ANSA) - ROMA, 6 MAR - Le partite di Lega Pro in programma oggi e domani cominceranno cinque minuti più tardi, in segno di solidarietà al Foggia Calcio, dopo che ieri sera la squadra è stata vittima di una aggressione da parte di contestatori. Lo ha deciso il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, annuncia una nota, in cui si afferma che "la Lega Pro e i suoi club condannano ogni episodio di violenza e manifestando piena solidarietà e vicinanza al Foggia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA