Lotta a match fixing, Milan a lezione

Squadra e dirigenti a corso formazione Sportradar

(ANSA) - ROMA, 3 MAR - Il progetto "Per l'integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive", realizzato dalla Lega Serie A con Sportradar AG, in collaborazione con l'Istituto per il Credito Sportivo, ha fatto tappa a Milanello, per una giornata di formazione sul match-fixing con il Milan. Prima squadra e Primavera del club hanno partecipato, in due sessioni differenti, insieme allo staff tecnico e ai dirigenti, ai workshop di formazione condotti dal responsabile per l'Italia di Sportradar AG, Marcello Presilla, che ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze. "Lo sport è un veicolo straordinario di valori sani, primo tra tutti il rispetto delle regole, dell'avversario e, aggiungo, anche dei tifosi - dichiara l'ad del Milan Adriano Galliani -.
    Sensibilizzare le società, i dirigenti e i calciatori su un tema importante quale quello del match-fixing è un impegno di serietà cui il Milan contribuisce costantemente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA