Zanetti, sconfitta dura per colpa nostra

'Bisogna tornare a essere solidi.Mancini non parla,non sta bene'

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - "E' una sconfitta molto dura, purtroppo un po' per la forza dell'avversario ma anche per responsabilità nostra. È il momento di dare qualcosa in più: la squadra si deve assumere una grande responsabilità e dare tutto per tutte le gare che restano". A commentare la partita fra Juventus e Inter interviene, per i nerazzurri, il vicepresidente Javier Zanetti "Bisogna tornare a essere solidi, ad avere più certezze e pensare partita dopo partita - dice -: è l'unico modo per uscire da questo momento, che purtroppo dura da troppo tempo. Mancini non parlerà, non sta molto bene e durante la partita ha pure perso la voce. Quando parlo di solidità, parlo di tutta la squadra, non solo dei difensori: dobbiamo tirare fuori tutto quello che abbiamo e avere grande personalità, sennò questi momenti fai fatica a superarli". "Dobbiamo migliorare tanto: la Juve è una squadra solida, ben organizzata e con tanta personalità e questo fa la differenza - conclude -. Siamo venuti qui cercando di giocarcela alla pari, ma abbiamo perso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA