Premier: Tottenham riavvicina Leicester

Paloschi non basta, Spurs vincono 2-1. Arsenal ko con lo United

Andato in svantaggio nel match casalingo contro lo Swansea di Guidolin (gol di Paloschi, per la prima volta a segno in Premier), il Tottenham è stato capace di ribaltare la partita, vincendo per 2-1 e riavvicinandosi quindi al Leicester capolista. Ora, a 11 giornate dalla fine, la squadra di Claudio Ranieri guida la classifica con 56 punti, mentre gli Spurs sono secondo a quota 54.

Lamela e soci non sono più assieme ai 'cugini' dell'Arsenal, perché oggi i biancorossi di Wenger hanno perso per 3-2 sul campo del Manchester United. Grande protagonista di questo match è stato il 18enne Marcus Rashford, gioiello del vivaio che dopo aver segnato due gol all'esordio in prima squadra giovedì scorso in Europa League contro il Midtjylland, oggi ha replicato realizzando un'altra doppietta al debutto in campionato, a spese dei 'Gunners'. Suo anche l'assist per il terzo gol dello United, segnato da Herrera. Per lui, sostituito a 10' dalla fine, c'è stata una lunga standing ovation.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA