Stadio Roma: Raggi, no a speculazioni

La candidata a sindaco del M5S, sui Giochi decidano i cittadini

"Era evidente che il progetto (del nuovo stadio della Roma, ndr) era frutto di una speculazione edilizia: noi faremo lo stadio, siamo favorevoli a nuovi impianti per la Roma e la Lazio, ma senza speculazioni". Così Virginia Raggi, candidata del M5S a sindaco di Roma. Sulla stessa lunghezza d'onda, poi, è il parere sulla candidatura della città alle Olimpiadi del 2024: "Vogliamo che siano i romani a decidere, ma vogliamo informarli bene prima. I grandi eventi sono stati spesso sfruttati per prendere risorse e buttarle via. Abbiamo paura che le risorse vengano sperperate in un circuito malato. Se la città risorgerà dalle miserie in cui è sprofondata, forse nel 2024 sarà pronta per una gestione pulita.  Ma ad oggi non possiamo assicurarlo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA