Lazio: Pioli, non ci accontentiamo

Domani il sorteggio: 'Avversari tutti temibili e prestigiosi'

(ANSA) - ROMA, 25 FEB - "Sono molto contento della qualificazione soprattutto per i miei giocatori, se lo meritano.
    Non sarà sufficiente arrivare agli ottavi per dire che abbiamo fatto il nostro dovere. Dovremo andare più avanti per dire di essere soddisfatti di noi stessi": così Stefano Pioli commenta la qualificazione della sua Lazio agli ottavi di finale di Europa league. Unica nota stonata il gol subito ("un errore collettivo"), ma il tecnico biancoceleste si dice comunque "molto soddisfatto" e ora guarda ai sorteggi di domani: "Gli avversari saranno tutti temibili e prestigiosi. Poi chi arriva arriva, nessuno sarà contento di affrontarci".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA