Juventus, utile di 30,7 mln

Cda approva relazione primo semestre, crescono ricavi ricorrenti

(ANSA) - TORINO, 24 FEB - Il primo semestre 2015/2016 della Juventus si è chiuso con un utile di 30,7 milioni di euro, mentre l'anno scorso aveva registrato una perdita di 6,7 milioni. La relazione finanziaria, approvata oggi dal cda presieduto da Andrea Agnelli, riporta una variazione che "deriva - spiega la società bianconera - principalmente dai maggiori proventi della gestione calciatori, pari a 30,2 milioni, e dal generale aumento dei ricavi ricorrenti, per 18.1 milioni di cui 6,8 per l'attività di vendita di prodotti e licenze".
    L'utile a metà stagione, tuttavia, non modifica la previsione di una perdita a fine anno. L'obiettivo della Juventus "è di consolidare il sostanziale equilibrio della gestione economica raggiunto nel 2014/2015".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA