A Zurigo apre museo Fifa

C'e la maglia azzurra di Messico '70 e il biliardino con Pelè

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - Per chi ama il calcio è un luogo da non perdere, e da domenica, quando verrà inaugurato, sarà possibile visitarlo. Si tratta del museo della Fifa di Zurigo, presentato oggi in anteprima alla stampa.
    Tra i cimeli, oltre alla base originale della Coppa Rimet, una maglia del Brasile che Tostao indossò ai Mondiali di Messico 1970, collocata in mezzo a una dell'Italia finalista e una del Messico. Ci sono gli scarpini utilizzati nel 1934, quelli di Socrates a Messico 1986 e quelli dell'ultimo Mondiale in Brasile. In mostra anche le panchine in legno collocate nel vecchio stadio di Wembley poco dopo l'inaugurazione. C'è poi una serie di attrazioni virtuali, come la sezione "L'arbitro sei tu" in cui i visitatori saranno chiamati a decidere su situazioni controverse. Ma uno degli oggetti che maggiormente attirerà l'attenzione è il biliardino dove ogni minigiocatore ha le fattezze di un fuoriclasse: ci sono Pelè, Maradona, Cruijff, Zidane, Bobby Charlton, Ronaldinho, Hagi, Nakata, Valderrama, Robben.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA