Reja, non credo a una Fiorentina stanca

Tecnico Atalanta 'hanno forze fresche, partita sarà complicata'

(ANSA) - BERGAMO, 20 FEB - All'Atalanta manca il successo dal 6 dicembre ed Edy Reja sogna di ottenerlo domani contro la Fiorentina. "E' una partita complicata ma sono fiducioso, siamo in crescita dal punto di vista fisico e anche sul piano della manovra. Dunque, proviamoci. I nostri prossimi avversari non sono facili da affrontare, ma vogliamo fare punti e per ottenerne l'atteggiamento deve essere positivo, propositivo e di grande spinta. Dovremo stare alti, non lasciare il tempo ai giocatori avversari di pensare e aumentare sia la pressione che la densità vicino al portatore di palla". I viola sono reduci dalla sfida di Europa League con il Tottenham, ma il tecnico nerazzurro conta poco sulla stanchezza degli avversari: "ci saranno giocatori come Tello e Kalinic oltre ad altri compagni che non sono scesi in campo, quindi le forze fresche non mancheranno. Per batterli o per uscire con un risultato positivo dovremo fare una grande gara", conclude Reja.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA