Fiorentina, polemica tra Sepe e club

Costerà caro al portiere lo sfogo dopo l'esclusione in Coppa

(ANSA) - FIRENZE, 19 FEB - "Le dichiarazioni di Sepe sono assolutamente fuori luogo, applicheremo il massimo della sanzione e se vuole possiamo anche pensare a una rescissione contrattuale". Questa la dura replica che il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ha affidato all'ANSA dopo lo sfogo del portiere viola attraverso Instagram. Sfogo dettato dall'esclusione ieri sera nella gara di Europa League con il Tottenham contro cui Sousa ha deciso di confermare tra i pali il portiere titolare in campionato Tatarusanu a scapito di Sepe finora sempre impiegato nelle partite europee e di Coppa Italia della squadra viola.
    Nelle sue dichiarazioni affidate al social in tarda notte il portiere ex Empoli e Napoli ha annunciato che "da oggi finisce la mia avventura alla Fiorentina, non contrattuale perché ci sono altri tre mesi, ma morale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA