Scommesse: anche Bettarini dal gup

Giovedì a Cremona udienza per 105 tra giocatori e dirigenti

(ANSA) - ROMA, 16 FEB - Ci sarà anche l'ex calciatore Stefano Bettarini tra gli imputati nell'udienza preliminare che si aprirà giovedì davanti al gup di Cremona per il calcioscommesse: andrà quindi ad aggiungersi ai 104 tra calciatori, dirigenti ed ex, tra cui il ct azzurro Antonio Conte, rinviati a giudizio.
    Per l'ex di Fiorentina, Parma e Sampdoria non era stato possibile notificare la richiesta poiché si trovava a Miami, dove lavora come agente immobiliare, ed è stato necessario integrare i capi d'imputazione alla luce, soprattutto, delle dichiarazioni del capo del gruppo di scommettitori degli "Zingari", Hristyian Ilievski.
    Dopo essersi costituito, il macedone raccontò al procuratore Roberto di Martino di aver dato a Bettarini 60mila euro in relazione ad una partita del Siena e disse che l'ex calciatore agiva per conto del presidente bianconero Massimo Mezzaroma, anch'egli tra gli imputati. Per Ilievski, Bettarini aveva "un ruolo importante nel cercare tra i giocatori coloro che fossero disposti a farsi corrompere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA