Castori, la Roma mi ha fatto impressione

'Credo nella salvezza, ma oggi riconosco valore degli avversari'

(ANSA) - MODENA, 12 FEB - "Siamo rammaricati per aver preso gol a 6 minuti dalla fine: il pareggio ci soddisfaceva, perché abbiamo incontrato una squadra molto forte. Invece la Roma ha trovato la giocata vincente e poi, con il Carpi sotto shock, ha chiuso il match". E' un Fabrizio Castori rassegnato quello che commenta la sconfitta del suo Carpi contro la Roma. Il tecnico però non perde fiducia: "crediamo nella salvezza - sottolinea -, anche perché la squadra è viva, ha entusiasmo, ha voglia e ha gamba. Ci aspettavamo che la Roma calasse nel secondo tempo, invece ha mantenuto un ritmo alto: quando si perde così bisogna riconoscere il valore dell'avversario". "La Roma mi ha fatto una grande impressione - aggiunge -: l'ho vista tosta e in partita fino alla fine". Perchè non ha schierato Lasagna dall'inizio? "Ho tre attaccanti con caratteristiche simili - risponde Castori - e li ruoto perché nel nostro modo di giocare il dispendio di energie è consistente. La settimana scorsa Kevin aveva fatto 90 minuti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA