Lazio-Napoli, Irrati spiega sospensione

Stop partita evitato su indicazione responsabile ordine pubblico

(ANSA) - ROMA, 4 FEB - La sospensione temporanea di Lazio-Napoli per i cori razzisti a Koulibaly è stata decisa dopo che non era stato raccolto l'invito dell'arbitro Irrati ad annunciare via speaker il rischio stop; e lo stop definitivo - nonostante i cori proseguissero - è stato evitato su indicazione del responsabile dell'ordine pubblico. E' quanto spiega lo stesso Irrati, nel suo referto al giudice sportivo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA