'Parole Montella non fanno bene calcio'

Presidente Aia Nicchi 'tecnici prima esprimersi prendano un tè'

(ANSA) - ROMA, 1 FEB - ''Quello che ha detto Montella non fa bene al calcio, quando dice che auspica che l'arbitro di turno abbia la stessa personalità in tutte le gare''. Il capo degli arbitri, Marcello Nicchi, risponde anche al tecnico della Sampdoria Vincenzo Montella che aveva criticato l'atteggiamento di supponenza e superiorità di certi arbitri. ''Auspicherei - afferma Nicchi ai microfoni di Radio Anch'io lo sport su Radio Rai - che l'allenatore prima di esprimersi prenda un tè o si rilassi un attimo''.
    ''Questa è una stagione - aggiunge Nicchi - molto positiva e importante per gli arbitri, i giovani stanno crescendo bene, anche se qualche sbavatura ed errore ci può stare''. L'episodio su Donnarumma nel derby? ''Era difficile da valutare ed è stato fatto bene a metà - prosegue il n.1 dell'Aia - l'unica cosa che posso consigliare è che Damato avrebbe dovuto dare di meno vantaggio in una partita così accesa. Rigore non lo era ma era calcio di punizione indiretta''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA