Stellone, a Roma dura ma non molliamo

Il tecnico del Frosinone, domani servirà la partita perfetta

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Non dobbiamo mollare: se nelle prossime 7/8 giornate riusciremo a conquistare 10 punti, avremo ancora ottime possibilità". Così l'allenatore del Frosinone Roberto Stellone alla vigilia della gara contro la Roma all'Olimpico.
    "Domani ci aspetta una gara difficilissima - sottolinea il tecnico - perché la Roma vorrà far punti a tutti i costi. Noi veniamo da una buona prestazione con un pareggio con l'Atalanta e dovremo mettere in campo ancora più determinazione e spirito di sacrificio. Dovremo fare una partita perfetta, soprattutto a livello di corsa".
    L'assenza di vittorie in casa Frosinone ha un po' scoraggiato l'ambiente. "Normale che si sia perso entusiasmo - ammette Stellone - ma cercheremo di riportarlo con i risultati".
    Il tecnico conferma poi di non aver convocato, oltre allo squalificato Gori, Carlini, Crivello, Longo e Tonev che hanno problemi fisici. "Giocheremo con il 4-3-3 - spiega Stellone - Diakitè è tornato a disposizione. Bardi? È un ottimo portiere e sicuramente ci darà una mano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA