Roma: Spalletti,Gervinho era un problema

"Meglio El Shaarawy. Ok arrivo Zukanovic, e seguiamo Perotti"

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Gervinho voleva andare via a tutti i costi, El Shaarawy voleva venire a tutti i costi. Per me non c'è dubbio su chi serve alla Roma". A pochi giorni dalla chiusura del mercato, Luciano Spalletti spiega le ragioni che hanno portato la Roma a cambiare in attacco. "Gervinho non si allenava, creava problemi. Adesso va a guadagnare tre volte di quanta guadagnava" confessa il tecnico toscano prima di soffermarsi sull'ultimo arrivato, Zukanovic: "Ho avallato il suo arrivo perché lo conosco, e ho avuto garanzie. Il giocatore è di carattere, è forte fisicamente, ha una bella presa di posizione, fortissimo di testa, buon piede, sa iniziare l'azione. Perotti? E' una pista che continuiamo a guardare. Stiamo guardando se riusciamo a trovare un giocatore che ci dia una mano sulla qualità dell'uno contro uno che è la cosa fondamentale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA