Eder, per l'Inter darò il massimo

Il neoacquisto, il derby? Vorrei esserci e fare una grande gara

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Il derby? Spero di essere a disposizione e di fare una grande partita, se ci sarà bisogno": lo dice Eder, nuovo attaccante dell'Inter presentato oggi ad Appiano Gentile. "Non mi piace fare promesse - dice l'italobrasiliano - ma darò il 100%. Ringrazio il mister: essere richiesto da uno come Mancini, un vincente, è un orgoglio. Mi voleva anche il Leicester, ma quando ho capito di poter arrivare in un grande club restando in Italia, ho scelto l'Inter. Questa squadra ha dimostrato che può vincere lo scudetto anche senza di me. In una stagione momenti di difficoltà capitano, io sono qui per dare il mio contributo".
    Eder riconosce poi l'importanza dell'esperienza alla Sampdoria: "Ho girato molti club, poi quando sono arrivato a Genova, a 24 anni, ho capito di dover lavorare più seriamente.
    All'allenamento arrivavo un'ora prima e andavo via un'ora dopo: così i risultati arrivano".
    Avrà la maglia n. 23. "Mi porta fortuna. Ho chiesto a Ranocchia se potevo prenderla, visto che l'aveva lui, ed ha accettato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA