Arcigay, la lite Sarri-Mancini è servita

Sannino, domani doneremo al tecnico del Napoli i lacci rainbow

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - "Siamo pronti a incontrare Sarri e il Napoli per chiudere con una stretta di mano e sul campo una vicenda che ha fatto finalmente parlare di omosessualità e omofobia nel mondo dello sport". Lo afferma Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli, che domani incontrerà il tecnico azzurro in occasione dell'allenamento congiunto con il San Vito Positano del presidente Alessandro Cecchi Paone.
    Sannino definisce il litigio tra Sarri e Mancini "una 'provvida sventura' che speriamo possa rappresentare la svolta per l'abbattimento di una cultura sessista e maschilista nel mondo del calcio e dello sport in generale".
    Domani a Sarri, si legge in una nota dell'Arcigay, "saranno consegnati i lacci rainbow contro l'omofobia". La "pace" tra Arcigay e tecnico, ricorda poi l'associazione, è stata già sancita sabato scorso, durante il corteo per l'uguaglianza e le unioni civili a Napoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA