Mihajlovic, spero di recuperare Alex

"Niente derby per chi si risparmia in Coppa Italia con l'Alessandria"

 Il Milan tira un sospiro di sollievo per Alex, uscito per un problema al ginocchio durante la partita con l'Empoli di sabato. "Faremo di tutto recuperarlo per il derby di domenica - spiega l'allenatore Sinisa Mihajlovic, che per domani ha solo due difensori centrali a disposizione, oltre al giovane Simic - La risonanza ha dato esito negativo. Il ginocchio è lo stesso di un mese fa e di venerdì. Il campo più duro gli ha fatto venire un po' di dolore. Non è gonfio, ma sente un po' di fastidio". La semifinale di Coppa Italia fra Milan e Alessandria sarà anche una sfida fra due allenatori allievi di Roberto Mancini.  "Non so cosa ha preso il mio amico Gregucci dal Mancio, io il modo di vestire. Prima di lavorare con lui non mi vestivo bene...", sorride il tecnico rossonero, ammettendo di aver imparato molto "dal lavoro sul campo di Mancini" e che "senza di lui, sarebbe stato più difficile" intraprendere la carriera in panchina. "Per questo - conclude il serbo - gli sarò riconoscente per tutta la vita".

Niente derby chi si risparmia in Coppa Italia - Chi non dà il massimo contro l'Alessandria non avrà spazio contro l'Inter. E' chiaro l'avvertimento dell'allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic ai suoi giocatori, ribadito più volte alla vigilia della semifinale di in coppa Italia contro i piemontesi di Lega Pro. "Metterò in campo una squadra competitiva, offensiva, per vincere. Se mi accorgo che qualcuno si sta risparmiando o pensa alla partita successiva, domenica non giocherà il derby, questo è sicuro", ha chiarito il serbo, e non è detto che ci sarà spazio per Mario Balotelli. "Vediamo, Mario e Boateng hanno bisogno di giocare ma non hanno 90 minuti nelle gambe. Devono giocare più possibile ma devono anche meritarselo. Non ho ancora deciso chi giocherà. Sicuramente ci sarà qualche cambio perché c'è qualche giocatore acciaccato, e altri non tengono il ritmo di tre partite in una settimana, ma sarà una squadra per vincere. Per noi l'Alessandria domani vale una squadra di Serie A".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA