Candreva, non si può continuare così

Capitano Lazio, ci mancano tifosi e la curva,stadio non è teatro

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Ancora una volta decisivo per la Lazio Antonio Candreva, autore di una doppietta contro il Chievo, e poi autore di un'esultanza polemica per i fischi dei tifosi.
    "Vorremmo che lo stadio non fosse un teatro - tuona l'azzurro - la gente deve venire per tifare, altrimenti diventa difficile.
    Ci mancano i tifosi e ci manca la curva: così non si può andare avanti".. Sulla stessa lunghezza d'onda Keita, autore del 4-1: "Spesso il pubblico sembra contro di noi, non devono fischiare inutilmente ma devono aiutarci", dice l'ispano-senegalese, che sul suo futuro glissa: "Non posso dire nulla, ora sono alla Lazio e punto a fare il massimo per questa squadra".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA