Milan-Alessandria, Rivera 'combattuto'

Ex rossonero, "Dovrei essere neutrale però..."

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - "Ho partecipato quasi direttamente alla partita, e ho provato gioia vedendo l'Alessandria tornare ai livelli di qualche anno fa. E' una grande notizia per tutti, per i giocatori e l'ambiente": così Gianni Rivera saluta l'impresa della 'sua' Alessandria che ha conquistato una storica semifinale di Coppa Italia che adesso la vedrà affrontare un altro pezzo del suo passato: il Milan.
    "Io dovrei essere neutrale - dice Rivera, raggiunto da Enrico Varruiale per il 'Processo del Lunedì (Rai3) - però un po' di attenzione per l'Alessandria ce l'avrò, anche perchè è una squadra ancora lontana dalla Serie A e se dovesse fare un balzo sarebbe un fatto eccezionale. Ecco - conclude con una battuta - se il Milan arrivasse al terzo posto in campionato, forse potremmo fare uno scambio con l'Alessandria", per vederle entrambe in Europa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA