Abodi, spazio a gesti virtuosi

Presidente Lega B parla dell'iniziativa del cartellino verde

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - "Con il cartellino verde vogliamo dare sempre più spazio ai comportamenti virtuosi, per sottolinearne il carico educativo ed emulativo, perchè tutto quello che accade di positivo ha enorme riflesso anche nella mente dei tifosi". Il presidente della Lega di serie B, Andrea Abodi, parla così della nuova iniziativa per premiare 'i buoni' che domani farà il suo esordio nel campionato cadetto. "Il girone di ritorno al via domani servirà a registrare il sistema - ha detto Abodi all'Ansa -. L'Aia, gli arbitri, hanno dato la loro totale disponibilità, c'è una assoluta comunità di intenti per mettere in luce fatti meritevoli". "Gli arbitri sono sempre impegnati a dare il loro contributo per evidenziare tutto quello che può fare crescere la cultura dello sport e con l'iniziativa del cartellino verde ci auguriamo che si notino atteggiamenti di un calcio sempre più votato alla correttezza", ha affermato il presidente dell'Aia, Marcello Nicchi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA