Nba, bene Bucks e Lakers, ko i Pelicans di Gallinari

Rockets e Celtics travolgono Minnesota e Pelicans

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - Bucks e Lakers vincono e continuano la loro corsa solitaria in vetta alle classifiche di Eastern e Western Conference. In Nba stanotte si sono giocate sette partite. Le due capoliste hanno ribadito il loro dominio assoluto. Milwaukee ha superato in trasferta i Portland Tral Blazers per 122-101, con un solo protagonista sul parquet, il greco Giannis Antetokounmpo che ha firmato 32 punti e 17 rimbalzi. Buona prova anche di Khris Middleton e Eric Bledsoe, rispettivamente 30 e 29 punti di score.
    I californiani, privi dei fuoriclasse Lebron James e Anthony Davis, sono andati a vincere in casa degli Oklahoma City Thunder di Danilo Gallinari. Il punteggio finale è stato di 125-110, e a nulla sono serviti i 24 punti del campione azzurro.
    Nelle altre gare, i Rockets hanno travolto Minnesota per 139-109, con il 'barba' Harden cecchino infallibile, per lui 32 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, accompagnato da Russell Westbrook con 30 punti e 10 assist. Travolti anche i Pelicans, 140-105, dai Boston Celtics. Partita cominciata male e finita peggio per la formazione di New Orleans. Protagonista dei Celtics Jayson Tatum, per lui ben 41 punti.
    Torna il sorriso ai Bulls, vittoriosi sui Pistons per 108-99, dopo aver infilato ben sei sconfitte di fila.
    Sorpresa invece nella sfida tra Denver, terza in classifica a ovest, e i Cavs, terzultimi a ovest: hanno vinto questi ultimi per 111-103. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA