Basket: Italia-Serbia 64-96 all'Acropoli

Domenica ultimo test contro la Turchia

Troppa Serbia per l'Italia. Il primo dei tre scontri estivi tra le due nazionali (il più importante al Mondiale in Cina, il 4 settembre) va alla squadra guidata da Sasha Djordjevic, che sfrutta fisico e talento per piegare 96-64 un'Italia apparsa più viva rispetto alla sconfitta contro la Grecia. Privo di Gallinari e Datome, Sacchetti ha dovuto rinunciare anche a Daniel Hackett, fermato da un malessere intestinale. Nonostante la sfortuna e l'evidente divario fisico tra le due formazioni, l'Italia non ha dato mai nulla per scontato mostrando carattere e voglia di mettere in difficoltà la Serbia su ogni pallone. Marjanovic e compagni sono però tra i favoriti per vincere il mondiale e anche stasera lo hanno ampiamente dimostrato. Belinelli è stato ancora il miglior marcatore azzurro, con 16 punti, seguito da Gentile con 11. Non eccellente la media al tiro con 17/41 da due e 6/25 da tre.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA