Nba: Harden nella storia, 61 punti

Ko inatteso per le due 2/e in classifica, Toronto e Denver

 Dieci le partite giocate nel turno di questa notte in Nba e tanto spettacolo, anzitutto quello di James Harden, autore di una partita mostruosa con i suoi Rockets, suggellata da ben 61 punti, con i quali i New York Knicks sono stati letteralmente travolti in casa 114-110. Harden ha fatto il suo record di punti e eguagliato quello di Kobe Bryant al Madison Square Garden, mandando in visibilio il pubblico. Il fuoriclasse di Houston ha una media di oltre 52 punti a partita nelle ultime cinque gare. Finora soltanto 4 giocatori nella storia del grande basket erano riusciti a toccare o superare i 60 punti più di una volta: Chamberlain, Bryant, Jordan, Baylor. Ora c'è anche Harden.
    Sorprese anche su altri campi, visto che sia Toronto sia Denver, entrambe secondo in classifica rispettivamente a est e a ovest, sono uscite battute nelle rispettive sfide contro Indiana Pacers (110-106) e Utah Jazz (114-108). Due ko certamente inattesi che consentono a Bucks e Golden State di consolidare il loro primato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA