Vela: Classe Nacra 17; l'Italia vince il titolo mondiale

Bissaro e Frascari iridati. Un buon viatico per i Giochi a Tokyo

(ANSA) - ROMA, 08 DIC - L'Italia della vela sul tetto del mondo. Diciannove anni dopo il trionfo di Luna Rossa alla Louis Vuitton Cup del 2000, Auckland e il Golfo di Hauraki festeggiano un successo made in Italy. Chiude con la gli azzurri in trionfo il Mondiale delle tre classi olimpiche 49er, FX e Nacra 17 in Nuova Zelanda. Il 7° posto nella Medal Race è sufficiente a Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene) per conquistare il titolo iridato nel catamarano misto foiling Nacra 17.
    Vittorio e Maelle raccolgono il testimone da un'altra coppia azzurra, Ruggero Tita (Fiamme Gialle), Caterina Marianna Banti (CC Aniene), campioni mondiali uscenti, i quali hanno onorato il titolo vincendo la Medal Race.
    La giornata finale di un mondiale intensissimo è iniziata al mattino con le ultime due manche di Finale, servite a definire la classifica e la griglia dei primi 10 per la Medal Race. Con vento forte e mare formato, sono state regate impegnative e combattute, ricche di colpi di scena. Bissaro e Frascari (12-1) hanno vinto con distacco la seconda consolidando la posizione.
    Grande ritorno per Ruggero Tita e Caterina Banti che con due ottime manche (2-5) si sono assicurati il posto nella Medal Race. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA