Milano-Cortina: Fontana, urgente partire

"Non vogliamo che alla fine il tempo si debba rincorrere"

(ANSA) - MILANO, 7 NOV - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina "non possiamo e non vogliamo che il tempo passi e alla fine si debba rincorrere la conclusione dei lavori con l'angoscia di non finirli in tempo. Vogliamo partire con la massima urgenza".
    Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, lo ha sottolineato alla trasmissione Aria pulita su 7gold raccontando dell'incontro avuto ieri con il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, e quello del comitato promotore che ha individuato Novari come amministratore delegato della fondazione che si occuperà di organizzare i Giochi.
    "Il cammino delle Olimpiadi - ha concluso - è partito con il piede giusto".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA