Taekwondo:Giochi giovanili,bronzi Italia

La Cennamo e Caulo salgono sul terzo gradino del podio

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - L'Italia del taekwondo conquista un en-plein alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires: 2 atleti in gara, 2 medaglie. Medaglie di bronzo che avrebbero anche potuto avere un colore diverso, in particolare nel caso di Gabriele Caulo che si è arreso in semifinale nella categoria -63 kg, subendo la rimonta a pochissimi secondi dalla fine. Stanotte la seconda medaglia è arrivata da Assunta Cennamo, nella categoria -63: più netta in questo caso la sconfitta dell'azzurrina che di fronte si è trovata la campionessa del mondo in carica, la serba Nadica Bozanic, capace di imporsi 16-4. In precedenza 'Susy' aveva vinto (11-8) contro la tunisina Asma Haji. Soddisfatto il dt Claudio Nolano: "La nostra Nazionale, sia quella maggiore che giovanile, sta intraprendendo un percorso di rinnovamento che inizierà a portare qualche risultato. Sappiamo che è una programmazione a media-lunga scadenza, ma è importante che arrivino questi risultati che ci confermano che stiamo viaggiando nella direzione giusta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA