Giochi, il rammarico di Johanna Schnarf

Fa male vedere medaglia così da vicino, ma c'è ancora la libera

(ANSA) - ROMA, 17 FEB - Una delusione immensa quella di Johanna Schnarf, quinta nel superG olimpico di Pyeongchang a soli 16 centesimi dalla rivelazione Ester Ledecka, la 22enne ceca che ha vinto a sorpresa. Ma l'azzurra, che ha sfiorato il bronzo per soli 5 centesimi, non si perde d'animo e non si arrende. "Ho azzeccato il tracciato, spiega la sciatrice italiana- ero a mio agio con la pista ma non è bastato. Non ho niente da recriminare. Fa male vedere la medaglia così vicino, ma c'è ancora la discesa e attaccherò di nuovo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA