Scherma: Bebe Vio dona oro mondiale

Medaglia per il Cesvi che opera per solidarietà internazionale

 Bebe Vio ha deciso di mettere all'asta per scopi benefici la medaglia d'oro conquistata ieri nel fioretto individuale ai Mondiali paralimpici di scherma in corso a Fiumicino. Lo ha annunciato la stessa campionessa veneta, ospite su Radio Deejay, affermando di voler mettere a disposizione la medaglia per una iniziativa in favore del Cesvi, organizzazione umanitaria che opera per la solidarietà internazionale. "Credo tantissimo nelle associazioni - ha affermato Bebe Vio spiegando la sua scelta -. Io faccio sport grazie ad un'associazione, Art4sport che crearono mamma e papà, e quindi, se magari anche solo una medaglia può far qualcosa di più per un'altra associazione, chissà, magari può aiutare un altro ragazzo a vincerne un'altra e poi si regalerà anche quella...". La campionessa olimpica ha poi scherzato con un'ascoltatrice, che spera di poter acquistare la medaglia per poi restituirgliela: "Dovrai vedertela con mio nonno...".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA