Vela: varata la barca di Andrea Mura

Vento di Sardegna-Ubiquity sarà in gara nella "Roma per uno"

(ANSA) - CAGLIARI, 18 MAR - La barca a vela dello skipper cagliaritano Andrea Mura è di nuovo in mare: la vincitrice della storica Route du Rhum, in versione riveduta e corretta, ora si chiama Ubiquity-Vento di Sardegna. Oggi, al porto canale di Cagliari, c'è stato il varo dell'imbarcazione con i padrini Mauro Fongia e Giuseppe Masnata.
    Il plurivittorioso Open 50 affronterà innanzitutto la regata "Roma per uno". Ma sono in programma anche altre importanti sfide nel Mediterraneo. Presenti alla cerimonia di stamani i ragazzi di New SardiniaSail, attivi in iniziative di reintegro sociale e che hanno dato manforte a Mura nei lavori di manutenzione, oltre a partecipare con lo skipper al progetto della "Rotta della Legalità".
    "È davvero un privilegio - ha sottolineato Mura - poter contare su un'imbarcazione come Vento di Sardegna e uno sponsor come Ubiquity che mi permettono di svolgere nel contempo attività agonistica, ricerca tecnologica e iniziative di valore sociale. Questa è una grande ripartenza per me, ci vediamo in mare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA