'Popoli in corsa', storie di maratoneti

60 storie di Marco Patucchi, tra vittorie e sconfitte

(ANSA) - ROMA, 8 MAR - "Popoli in corsa. Storie di vittorie e di sconfitte" è il racconto di 60 storie di maratone e di maratoneti tratte dagli ultimi 4 anni della rubrica "Mappe" che Marco Patucchi scrive su Repubblica Sera (edizione serale e digitale de La Repubblica). Campioni come Haile Gebrselassie e Paula Radcliffe; atleti tormentati da esistenze difficili come Zola Budd e Kip Kenio, "il signor ritorno"; Giorgio Calcaterra e Yuki Kawauchi, "citizen runner" in grado di correre a grandissimi livelli pur continuando la loro vita di semplici lavoratori; il fugace incontro, sulla strada, di Marco Pantani e il maratoneta spagnolo Fabian Roncero Dominguez. Storie di podisti sconosciuti tra guerre, scontri di civiltà, recessioni economiche: atleti in fuga sui barconi della disperazione, le prime donne runner in Afghanistan. Storie anche di corse: come la New York Marathon bloccata dall'uragano Sandy; la Boston degli attentati e quella della rinascita; il sogno della Baghdad Marathon. Il libro in vendita dal 14 marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA