Presentato Special Sport Day

Dal 10 marzo testimonial si raccontano per infrangere pregiudizi

Albert Einstein diceva che "è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio". Su questa frase prende vita il progetto 'Special Sport Day', promosso e realizzato dalla società no profit 'Dream Fun Game Sport', con il patrocinio di Coni, Anci, Regione Lazio, Lega Serie A, Lega Serie B e Aic. La presentazione è avvenuta stamane a Roma presso la sede dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani.

In tutto, 14 tappe (Roma, Milano, Napoli, Perugia, Cagliari, Firenze, Torino, Ascoli, Udine, Chieti, Genova, Palermo, Bari e Potenza Picena), un tour nazionale con la prima tappa che si terrà il 10 marzo al Salone d'Onore del Coni a Roma, alla presenza del presidente del Comitato Olimpico, Giovanni Malagò. Il progetto si rivolge a giovani, studenti e associazionismo sportivo e mira a "raccontare sfide speciali - rileva il presidente di DFG, Giovanni Di Giorgi - per dimostrare che la diversità è una positività".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA