Firme differenti in contratti, nuovi guai per Neymar

Per pm brasiliani sono ulteriore indizio di frode fiscale

Due firme differenti di Neymar in altrettanti contratti rafforzano l'idea che il giocatore della 'Selecao' e del Barcellona possa aver partecipato a uno schema di frode ai danni del fisco brasiliano: è quanto si legge nella denuncia del pubblico ministero federale contro l'atleta, secondo informazioni del quotidiano 'Folha de S.Paulo'. Per gli investigatori, le firme in questione non coincidono con quella originale depositata da Neymar in un ufficio notarile di Santos, quando giocava per la squadra locale. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA