Il Papa: "Dio non è Mandrake e non ha la bacchetta magica"

"Alle volte ci vengono teorie che ci fanno presentare un Dio astratto"

"Alle volte ci vengono teorie che ci fanno presentare un Dio astratto, un Dio ideologico... Un'idea, perfetto; e che ti provano l'esistenza di Dio come fosse una matematica ", invece "i santi... Hanno capito cosa è credere in un Dio che è Padre e non in un dio-Mandrake, con la bacchetta magica". Lo ha detto Papa Francesco in un'intervista a Tv2000 che andrà in onda nel programma 'Io credo', in onda dal 17 febbraio, e della quale è stata diffusa una anticipazione. A intervistare il pontefice è don Marco Pozza, il cappellano del carcere di Padova.   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie