Zingaretti: Borgonzoni debole e finta

Salvini non la propone neanche. A Italia serve E-R che cresce

(ANSA) - IMOLA (BOLOGNA), 18 GEN - "I prossimi anni saranno anni di battaglia politica, economica e sociale. Questa è una regione governata bene e per invadere l'Emilia-Romagna hanno trovato una candidatura debole, se non finta". Lo ha detto il segretario Pd Nicola Zingaretti, parlando della candidata della Lega alle regionali in Emilia-Romagna, Lucia Borgonzoni, a margine di un incontro elettorale a Imola. "Talmente finta - ha aggiunto - che non la propongono neanche. Salvini è in Emilia-Romagna perché è cosciente di aver candidato una figura debole. E quindi per i cittadini dell'Emilia-Romagna è in gioco la possibilità di combattere per le proprie famiglie, il proprio futuro, la crescita, il lavoro, l'innovazione, oppure di perdere questa possibilità. Per l'Italia, lo dico da italiano, a noi serve un'Emilia-Romagna che continui a crescere, ad essere un punto di riferimento dei valori e modello di sviluppo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie