Mattarella, su droga aumenti prevenzione

Impegno Stato insieme a famiglie, scuola e volontariato

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - "Il grave ed allarmante fenomeno della tossicodipendenza, che ha assunto nel tempo nuove e più insidiose forme di penetrazione, di accesso e di assuefazione e che colpisce tanti ragazzi in situazioni di difficoltà materiale, psicologica e ambientale, esige il rafforzamento degli strumenti di prevenzione e di controllo da parte delle istituzioni.
    All'impegno dello Stato non può non affiancarsi - anche attraverso più incisivi e permanenti modelli collaborativi - l'opera insostituibile delle famiglie, della scuola e di quel vasto e articolato settore del volontariato che ha saputo spesso offrire speranza e fiducia attraverso un'efficace azione di prevenzione, di educazione, di recupero e di reinserimento sociale".
    Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nella giornata contro la droga.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA