Eliseo, telefonata Macron-Mattarella, legami importanti

I due presidenti: 'Francia e Italia hanno costruito Europa, hanno responsabilità'

 "Il presidente francese Emmanuel Macron si è intrattenuto oggi al telefono con il capo dello Stato italiano Sergio Mattarella, dopo il richiamo per consultazioni dell'ambasciatore di Francia in Italia". Lo riferisce una nota dell'Eliseo. "I due presidenti hanno riaffermato l'importanza per entrambi i Paesi della relazione franco-italiana, nutrita da legami storici, economici, culturali e umani eccezionali", si legge nella nota.

I presidenti Macron eMattarella, nel corso del colloquio telefonico, "hanno ricordato che la Francia e l'Italia, che hanno costruito insieme l'Europa, hanno una responsabilità particolare per lavorare insieme alla difesa e al rilancio dell'Unione europea". Lo rende noto un comunicato dell'Eliseo.

"La telefonata di questa sera del presidente Macron al presidente Mattarella conferma quello che andiamo ribadendo da giorni: i rapporti tra Italia e Francia sono così solidi da un punto di vista storico, culturale ed economico che non possono certo essere messi in discussione da singoli episodi". Lo afferma il premier Giuseppe Conte.

Media, magistrati italiani attesi a Parigi per latitanti  - Una delegazione di magistrati italiani è attesa domani e giovedì al ministero di Giustizia di Parigi per una riunione con i colleghi francesi sulla sorte dei latitanti italiani rifugiatisi in Francia dopo gli anni di piombo. Lo riferisce Le Parisien. Nei giorni scorsi il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha chiesto che "vengano rimandati in Italia i 15 terroristi che si trovano in Francia". Secondo Le Parisien, alla lista si sarebbero aggiunti altri due nomi, due persone colpite da mandato d'arresto europeo per "fatti più recenti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA