Celani (FI),assordante silenzio su sisma

Qui non c'è bisogno di reddito di cittadinanza ma di lavoro

(ANSA) - ANCONA, 17 MAG - "Assordante silenzio del contratto di Governo sul sisma. Leggendo la bozza del 'contratto' di Governo elaborato dal Movimento 5 stelle e dalla Lega non c'è traccia di questo problema che dal 24 agosto 2016 ha martorizzato quattro Regioni dell'Italia Centrale, ed in particolare le Marche. Se questo dovrà essere il 'Contratto per il Governo del Cambiamento' … cominciamo bene!". Così in una nota il vice presidente del Consiglio regionale delle Marche Piero Celani (Fi). "Mi aspettavo una chiara e netta presa di posizione delle due forze politiche - scrive - circa il fallimento del modello di ricostruzione voluto dal Pd e che costringe ancora migliaia di marchigiani a vivere in albergo, senza alcuna reale prospettiva di vedere ricostruita la propria abitazione nei prossimi anni, e invece nulla di tutto questo.
    Pensavo che nel contratto ci fosse l'impegno a regionalizzare il processo di ricostruzione nominando un commissario per ogni Regione. E invece nulla di tutto ciò".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA