Manovra: Commissione Lavoro, stretta contro molestie al lavoro

Evitare ripercussioni per chi denuncia, congedo per vittime

Più tutele per le lavoratrici e i lavoratori che denunciano molestie.

La Commissione Lavoro della Camera ha approvato un emendamento alla manovra (che ora passa all'esame della commissione Bilancio) per estendere il congedo di tre mesi riservato alle donne vittime di violenza anche alle persone molestate sui luoghi di lavoro.

Allo stesso tempo, chi denuncia una molestia "non può essere sanzionato, demansionato, licenziato, trasferito o sottoposto ad altra misura organizzativa avente effetti negativi sulla condizione di lavoro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA