Morta Ada Princigalli, prima corrispondente donna a Pechino

Per l'ANSA dal 1971 al 1978. Poi capo dell'ufficio di Parigi

E' morta a Roma all'età di 92 anni Ada Princigalli, storica corrispondente dell'ANSA a Pechino tra il 1971 e il 1978. Princigalli fu la prima donna giornalista del mondo ad essere accreditata in Cina, incarico che ebbe grande risonanza sui giornali internazionali e che fu salutato con simpatia anche dall'allora primo ministro cinese Zhou Enlai. Prima di Pechino, Princigalli era stata - sempre per l'agenzia - a Parigi, Londra e New York. Dopo l'esperienza cinese, è stata fino alla pensione responsabile ANSA dell'ufficio nella capitale francese.
    Princigalli era laureata in filosofia ed originaria della provincia di Bari. Nella sua carriera giornalistica anche un breve passaggio al quotidiano 'La Repubblica'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA