Alfano, bando per giornalista gratis a Viminale? Non è novità

'Qualcuno farà domanda, è opportunità per fare esperienza'

"Non sarebbe incardinato in via permanente nei ruoli del Ministero. Non è una novità. Nessuno costringe nessuno. Vediamo se qualcuno vuol dare una mano d'aiuto in questo modo, viceversa prenderemo atto che nessuno ha voglia. Ma suppongo che qualcuno la presenterà, la domanda. Il nostro approccio, ovviamente, non è un approccio sindacale, ma è un approccio che dà l'opportunità di un'esperienza". Così il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, risponde a chi chiede un commento alle polemiche scoppiate sui social riguardo ad un bando del ministero per la ricerca di un giornalista per una collaborazione di consulenza a titolo gratuito sull'immigrazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA